RINASCITA DI LUCE

person Pubblicato da: Valentina Manno list In: Persone il:

Nessun tempo più di quello Pasquale racconta il senso della Rinascita. Festa che dalle tenebre riporta alla Luce, la Santa Pasqua ci ricorda, ogni anno, che non c’è fine senza un nuovo inizio. 

Quante donne abbiamo conosciuto finora, che hanno saputo rigenerarsi, rimettersi in gioco, cambiare pelle e ritrovare una strada.

Oggi in particolare, così vicini appunto alla Festa più luminosa dell’anno, mi piace condividere con voi la storia di Silvia, Conduemani per noi delle Ali delle Farfalle, mamma di tre figli, donna sin da giovanissima lavoratrice, poi mamma a tempo pieno, quindi di nuovo imprenditrice e a brevissimo nonna per la prima volta!

Donna che nella sua vita ha fatto moltissime cose con slancio e vitalità, come aprire a 50 anni un’attività di noleggio furgoni, come occuparsi dell’allevamento di splendidi cuccioli destinati alla vita con i ciechi, in collaborazione con l’associazione di volontariato di Limbiate, come diventare apprendista artigiana per diletto e per passione.

Ha fatto e cambiato tanto, sempre con responsabilità e dedizione verso la sua amata famiglia, ma anche sempre con l’idea che una donna deve e può agire per la propria soddisfazione personale, fatta di conquiste d’indipendenza, sociale ed economica.

Senza dubbio una donna che di luce si intende, ed è facile accorgersene vedendo le sue splendide opere in cera, che la luce accolgono e di luce si colmano, donando un tocco davvero originale e unico, al mondo dell’home decor. Candele che solo candele non sono, lampade che si vestono di cera.

 b7b4677b-aea0-4f47-a981-9ac0c9b73670.jpg

Silvia, le sue lampade e le sue candele le modella fin nel più piccolo dettaglio, utilizzando una tecnica unica seppure con radici antiche, ricercando forme e colori in sintonia con il suo animo e con la natura.

Intende il suo lavoro artistico, appreso dalle abili mani di un artigiano con il quale ha collaborato per tanti anni e con cui condivide oggi, un meraviglioso laboratorio, a tutto tondo.

Le sue opere colpiscono tutti i nostri sensi, compreso l’olfatto.

“Ci tengo molto alle essenze che emanano i miei oggetti, perché credo che sia bello entrare in un ambiente avvolti da un profumo che ci fa stare bene.”

Stimolare la percezione è uno degli obiettivi di Silvia, la nostra percezione alimenta i nostri ricordi, attraverso di essa interpretiamo il mondo.

“Credo che nel lavoro fatto a mano non ci siano solo materiali e tecnica. Le scelte di chi compie l’opera, la sua energia, tutto passa alla persona che compra quell’oggetto, il cui valore alla fine non è più solamente e puramente economico.”

Ed è proprio così, l’energia di Silvia passa tutta nelle sue parole, nella passione con cui mi racconta la sua nuova avventura, che la vede di nuovo protagonista, in prima linea, impegnata e libera.

E, come le sue creazioni di luce, arriva dritta al cuore.

Commenti

Ancora nessun commento!

Lascia un commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registra un nuovo account

Hai già un account?
Oppure accedi o Resetta la password